Omar Casagrande

Omar Casagrande

Casagrande Omar nasce ad Assisi nel 1979. Inizia a pescare carpe sin da giovanissimo, grazie al suo vicino di casa, un pescatore di carpe datato, che gli fa passare tutte le vacanze estive in riva al lago di Corbara e al fiume Tevere. Affascinato dalle prime rarissime riviste di Carpfishing di quegli anni, nel 1994 in occasione del suo compleanno si fa regalare dai genitori la prima attrezzatura da Carpfishing. In quegli anni si dedica al Tevere, piccole cave e laghi di campagna. Non appena maggiorenne, inizia a frequentare i grandi bacini dell’Umbria (Corbara e Trasimeno) ed in seguito del Lazio (Bolsena, Bracciano) l’incantevole piccola Ventina e in seguito Scandarello,

queste situazioni di pesca diverse fanno accresce le sue tecniche. Dal 2005 sposta la sua attenzione anche verso il Nord Italia (lago di Viverone, Pusiano e canale di Ostellato)

Nel 2008 casualmente grazie ad un amico riesce a posare le canne nel famoso Lac de Curton, da lì in poi saranno numerose le pescate in quel posto unico dove catturerà numerosi esemplari sopra i 25 kg e il suo personal best una regina di 33,5 kg.

Esperto nella pesca nei grandi laghi del centro Italia, ama la pesca invernale e la ricerca dei grandi esemplari di carpa.

I suoi spot consueti sono il lago di Bolsena, di Scandarello e di Vico.

In passato ha collaborato con varie aziende e negozi del settore, si dice onorato di essere approdato in Nash coronando tutti questi anni di passione per il Carpfishing