Matteo Marmocchi

Matteo Marmocchi

È il manager italiano della Kevin Nash Group PLC, l’azienda leader di qualità nel settore della pesca a carpfishing europea, ricopre incarichi di responsabilità assegnati da Kevin Nash in persona per la gestione delle vendite, del marketing, di internet e del team Italia, collabora a nome di Nash con tutte le riviste italiane ed alcune straniere, è stato presidente di sede CFI per alcuni anni e partecipato a diversi documentari per TV, SKY e You Tube.
Ha iniziato a pescare le carpe nel 1994 assieme a suo babbo in un lago vicino casa sua, fu il primo a praticare il carpfishing in tutta la sua zona seppur adolescente, nel 1996 ottenne catture record importanti in quel periodo, fino al 2001 quando la sua passione lo fece crescere grazie alle proprie esperienze e a quelle di fidati amici carpisti.
Nel 2003 iniziò a scrivere come giovane per la neonata rivista Carpa X Tutti, grazie alla fiducia di Gianluca Ricci, a novembre del 2004 venne chiamato dalla Nash, in persona di Glauco Grana, per formare il nuovo Team Italia e con gli anni ha acquisito la fiducia necessaria per diventare un punto di riferimento per la Nash Tackle. Ora Matteo risulta essere membro del Team Nash Tackle ed aiuta nello sviluppo i prodotti di Nash.

Laureato in informatica presso l’Università di Bologna, ha conseguito numerose qualifiche in economia, lingue, informatica e psicologia. Ha praticato molti lavori prima di approdare alla Nash. Uno studente lavoratore fin da adolescente.
Ha svolto a buoni livelli l’incarico di arbitro di calcio a 11 per alcuni anni, ha praticato agonisticamente il pugilato dilettantistico ed ha offerto la sua immagine per comparse in fiction e pubblicità televisive. Matteo è nato nel 1983, proprio come la prima azienda di pesca di Kevin Nash.

Le sue boilies preferite sono: Scopex Squid, Strawberry Crush e The Key Stabilised dove, con quest’ultima, ha catturato al momento due over 30 in acqua libera.